vedi tutti
Dopo il titolo con la staffetta, la nostra Nicole Reina è, oggi, la nuova campionessa italiana di cross corto. La festa raddoppia a fine giornata, perché dopo l’ultima gara alla Festa del Cross di Campi Bisenzio, c’è la nostra vittoria nella classifica combinata maschile del Campionato di Società. Senior, junior e allievi, il merito è tutto vostro: 218 punti che ci hanno permesso di superare l’Atletica Brugnera Friulintagli (196) e la Toscana Atletica Futura (196).
Per 
Nicole Reina un magnifico successo, una vittoria ottenuta con grande carattere contro le avversarie ma, soprattutto, contro i tanti infortuni e sfortune che l’hanno tormentata nelle ultime stagioni. Sui 3 km del percorso fiorentino, l’allieva di Giorgio Rondelli è scappata via subito. Avversarie in difficoltà che hanno ceduto il passo man mano, poi il trionfo solitario sotto il traguardo nel tempo di 10:16. Ed è subito festa.

La vittoria di Nicole è stata nella gara di apertura della 2° giornata dei campionati. Le condizioni meteo sono andate via via peggiorando nel corso della mattinata, con pioggia, grandine e fango a flagellare gli atleti.

Nel cross corto maschile, bravo l’esperto Luca Leone (35 anni) a chiudere in 10° posizione, con Matteo Geninazza 16°.

Gara assoluta, il campionato italiano sulla distanza di 10 km. Dietro al vincitore Jacob Kiplimo e al nuovo campione italiano Iliass Aouani, René Cuneaz è il primo dei cussini al traguardo in 20° posizione, con Andrea Astolfi 38°, Aymen Ayachi 91° e Michael Zagato 125°. Per loro, il 7° posto finale nel Campionato di Società.
Nella gara femminile juniores, molto bene Silvia Gradizzi che chiude in 10° posizione. Finiscono in un fazzoletto le sue compagne di squadra: Benedetta Piraino 57°, Giulia Lariccia 62° e Francesca Triaca 65°. Anche per loro un 7° posto nella classifica del Campionato di Società.

Tra gli juniores, per Alberto San Pietro un 50° posto, davanti a Leonardo Cantù 53° e Filippo Mariani 81°. Per la squadra, 14° posizione.

Ultima gara di giornata, il campionato Allievi (5 km). Edoardo Macrì chiude bene in 18° posizione, con Davide Bolzoni 27°, Gabriele Goffi 42° e Reda Guerniche 61°. Per loro c’è un ottimo 4° posto nella classifica di società.



14/03/2021


Per lasciare un commento devi essere un utente registrato

commenti []

 
L M M G V S D
      01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK